Tutte le frasi belle canzoni italiane: la raccolta completa del 2019 da mandare sui social

canzoni da dedicare

Se stai cercando la raccolta completa delle frasi più belle tratte dalle canzoni italiane, allora sei capitato nel posto giusto! Siamo convinti che si dovrebbe apprezzare la profondità e l’importanza dei cantautori nostrani, ecco perché abbiamo raccolto i testi più belli in una lista separata.

Troverai le frasi belle sulla vita, l’amicizia o l’amore di cantanti conosciuti, recenti e non. Siamo certi che troverai le frasi belle da canzoni in italiano che stavi cercando e se cosi non fosse, ti consigliamo di dare un’occhiata alla lista di frasi belle di canzoni del 2019 o le citazioni da canzoni in inglese.

Tutti i tuoi cantanti italiani preferiti sono nelle liste a seguire, con le parole cantate di canzoni rock, rap, melodiche o indie più conosciute. Non ti resta che spulciare tra quelle a seguire e scegliere le tue preferite da salvare o condividere sui social.

I testi più belli e noti dalle canzoni italiane

Tu vuoi una rosa che non abbia spine
Ma non è questa la normalità
Ci si innamora di una imperfezione
Io resto qua

(Alessandra Amoroso, Stupendo fino a qui)

E quando penso che sia finita, è proprio allora che comincia la salita.

(Antonello Venditti, Che fantastica storia è la vita)

Dopo la serata, beh, tutto a posto, un post di quel posto lo posto apposta: qui sembro felice, ma sono l’opposto…

(Riki, Diverso)

Se un’emozione ti cambia anche il nome tu dalle ragione.

(Paola Turci, Fatti bella per te)

L’errore più grande a cui l’uomo può credere mai è cercare lontano le cose che ha dentro di lui.

(Michele Zarrillo, L’alfabeto degli amanti)

Non c’è risposta se non ti chiedi mai se quello che fai sarà abbastanza.

(Ermal Meta, Molto bene, molto male)

Ho cercato a lungo qualcosa che non c’è, invece di guardare il sole sorgere.

(Elisa, Qualcosa che non c’è)

Anche se brucia un taglio passa, lo so, ma lascia un segno dentro di me.

(Irama, Un giorno in più)

Magari toccasse a me… un po’ di quella felicità, magari saprò aspettare te. Domani e poi domani e poi… domani.

(Renato Zero, Magari)

Perché la vita è un brivido che vola via… è tutt’un equilibrio sopra la follia

(Vasco Rossi, Sally)

Non c’è altro che vorrei rincontrare gli occhi tuoi, cancellarmi e rinascere

(Renato Zero, Mentre aspetto che ritorni)

Si muore un po’ per poter vivere

(Caterina Caselli, Insieme a te non ci sto più)

canzoni dei modà

Quando sei qui con me, questa stanza non ha più pareti.

(Gino Paoli, Il cielo in una stanza)

Accoccolati ad ascoltare il mare
quanto tempo siamo stati
senza fiatare
seguire il tuo profilo con un dito
mentre il vento accarezzava piano
il tuo vestito

(Baglioni)

Appuntamento preso col destino, mi avevi li proprio vicino vicino. In un secondo la rivoluzione e dopo un attimo era tutto chiaro: è già amore.

(Alessandra Amoroso, Ti aspetto)

Come si cambia per non morire come si cambia per amore
Come si cambia per non soffrire come si cambia per ricominciare

(Come si cambia, Fiorella Mannoia)

Baciami ancora baciami ancora tutto il resto è un rumore lontano una stella che esplode ai confini del cielo. Voglio stare con te soli io e te…

(Baciami ancora, Jovanotti)

Perché tu sarai sempre il mio solo destino…Posso soltanto amarti, senza mai nessun freno …Anche se non respiro e non mi vedo più …In un giorno qualunque dove non ci sei tu

(Un giorno qualunque, Marco Mengoni)

Ama e ridi se amor risponde
piangi forte se non ti sente
dai diamanti non nasce niente
dal letame nascono i fior
dai diamanti non nasce niente
dal letame nascono i fior

(Fabrizio De Andrè)

Quando sei qui con me questa stanza non ha più pareti ma alberi, alberi infiniti.

(Gino Paoli)

Guardò negli occhi la ragazza, quelli occhi verdi come il mare, poi all’improvviso uscì una lacrima e lui credette di affogare.

(Lucio Dalla)

Ti ho vista crescere in fretta
e poi tornare indietro
dare dei pugni sordi dietro
a una lastra blindata di vetro

(Noemi)

Il giorno volevo parlare dei miei sogni, la notte parlare d’amore.

(Luigi Tenco)

Penso che è stupendo restare al buio abbracciati e muti, come pugili dopo un incontro, come gli ultimi sopravvissuti.

(Renato Zero)

Ama e ridi se amor risponde, piangi forte se non ti sente, dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.

(Fabrizio De André)

Egoista, certo perché no?
perché non dovrei esserlo?
Quando c’ho il mal di stomaco
con chi dovrei condividerlo?

(Vasco Rossi)

Seguire tutto all’infinito fino a che tutto sia un po’ più chiaro.

(Zucchero, Alla fine)

canzoni note

Noi che abbiamo un mondo da cambiare, noi che ci emozioniamo ancora davanti al mare.

(Pino Daniele, Anna verrà)

Siamo crepe dorate in un vaso di umanità.

(Daniele Magro, Cuorearmato)

Vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere, dalla corrente a portare le cose dove non vogliono andare, e avere la pazienza delle onde di andare e venire.

(Tiromancino, Imparare dal vento)

Cosa son io non so, ma un’auto che va basta già a farmi chiedere se io vivo.

(Lucio Battisti, L’aquila)

Molto spesso una crisi è tutt’altro che folle: è un eccesso di lucidità.

(Bluvertigo, La crisi)

Ad un porto dai valore quando cresce il mare.

(Michele Zarrillo, Per tornare a te)

Se un’emozione ti cambia anche il nome tu dalla ragione.

(Paola Turci, Fatti bella per te)

In questa relatività ognuno ha una verità.

(Giorgia, Per non pensarti)

E ti vengo a cercare
Anche solo per vederti o parlare
Perché ho bisogno della tua presenza
Per capire meglio la mia essenza.

(Franco Battiato)

Mi basta il tempo di morire
fra le tue braccia così.
Domani puoi dimenticare, domani…
ma adesso dimmi di sì.

(Lucio Battisti)

Siamo soltanto bagagli, viaggiamo in ordini sparsi.

(Ultimo)

È l’amore che conta
non solo i numeri, e neanche i limiti
È una strada contorta
e non è logica, e non è comoda.

(Giorgia)

Il mondo è meglio, con un amico come te, quando ti cerco. Ti fai trovare sempre senza domandarmi perché, Tu mi conosci, lo sai già.

(Eros Ramazzotti)

Svegliarsi la mattina, E svegliarsi la mattina con la voglia d parlare solo con te! Semplicemente, se non ti cerco non vuol dire che mi hai perso. Mezz’ora, prometto di renderti felice come ti ho detto ora che ho capito tutto, sarà perfetto.

(Zero Assoluto)

Tu portami via
Dalla convinzione di non essere abbastanza forte
Quando cado contro un mostro più grande di me
Consapevole che a volte basta prendere la vita così com’è.

(Fabrizio Moro)

E ricordati che finché tu vivrai, un amico è la cosa più vera che hai. È il compagno del viaggio più grande che fai. Un amico è qualcosa che non muore mai.

(Laura Pausini)

Dimmi quanto male fa la mia cruda sincerità.

(Negramaro)

Tu, tu che sei diverso
Almeno tu nell’universo
Non cambierai, dimmi che per sempre sarai
Sincero
E che mi amerai davvero di più, di più, di più, di più

(Mia Martini, Almeno tu nell’universo)

Supererò le correnti gravitazionali
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie
perché sei un essere speciale
ed io, avrò cura di te.

(Franco Battiato, La cura)

Ricordati chi sei, ricordati da dove vieni, ricorda il tuo passato senza subirlo mai.

(Max Pezzali, Fai come ti pare)

È eterno un soffio di vento mentre chiudi i tuoi occhi, e ogni cosa che ti dà un’emozione quando la tocchi.

(Fabrizio Moro, L’eternità)

Prima di pretendere qualcosa prova a pensare a quello che dai tu.

(Irene Grandi, Prima di partire per un lungo viaggio)

 

Combinazione di cellule, dove uno sbaglio non c’è.

(Raf, Sei la più bella del mondo)

Sono al buio e penso a te chiudo gli occhi e penso a te. Io non dormo e penso a te.

(Lucio Battisti, E penso a te)

E c’è una cosa che io non ti ho detto mai i miei problemi senza te si chiamano guai.

(Gianluca Grignani)

Ma che cosa ne sarà
delle nostre strategie
e di quelle notti passate a studiarci
passate a cambiarci

(Emma Marrone)